• it

Credito d’imposta sulla pubblicità per imprese e professionisti

Il D.L. n. 50 del 24 aprile 2017, convertito con modificazioni nella Legge n. 96 del 21 giugno 2017 all’articolo 57-bis, comma 1, stabilisce che “a decorrere dall’anno 2018, alle imprese e ai lavoratori autonomi che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, il cui valore superi almeno dell’1 per cento gli analoghi investimenti effettuati sugli stessi mezzi d’informazione nell’anno precedente, è attribuito un contributo, sotto forma di credito d’imposta, pari al 75 per cento del valore incrementale degli investimenti effettuati, elevato al 90 per cento nel caso di microimprese, piccole e medie imprese e start up innovative, nel limite massimo complessivo di spesa stabilito ai sensi del comma 3“.

La norma prevede, quindi, l’attribuzione di un credito d’imposta, a decorrere dall’anno 2018, in favore di imprese e lavoratori autonomi che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali (sono escluse le campagne pubblicitarie effettuate sulle testate giornalistiche on line, nonché le inserzioni pubblicitarie su social network e motori di ricerca)

Tale credito d’imposta, sarà utilizzabile esclusivamente in compensazione, previa istanza diretta al Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

L’agevolazione non è al momento ancora operativa in quanto manca il DPCM attuativo che dovrà essere adottato, su proposta del Ministero dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, entro il 22 ottobre 2017.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>