• it

Real time payments dal 21 novembre 2017

Dal 21 novembre 2017 entra in funzione il bonifico immediato (real time payment).

Per mezzo del bonifico immediato, utilizzabile in area SEPA, sarà possibile effettuare il trasferimento di fondi tra due persone titolari di conti correnti in qualsiasi momento (24/7/365), utilizzando i canali tradizionali, ossia recandosi in banca e agli sportelli self service, oppure in mobilità.

Nella fase di avvio è previsto un importo massimo di 15.000 Euro a transazione.

Con questo sistema di pagamento il beneficiario riceverà l’effettiva disponibilità dell’importo trasferito, entro un lasso temporale che non supera i 10 secondi.

Si ricorda che l’area unica dei pagamenti in euro (Single Euro Payments Area o SEPA) comprende 34 Paesi, di cui 19 sono Stati UE facenti parte dell’area euro (Austria, Belgio, Cipro, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Slovacchia, Slovenia e Spagna), 9 sono Stati UE che non adottano l’euro come propria valuta interna ma che effettuano pagamenti in euro (Bulgaria, Croazia, Danimarca, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Svezia e Ungheria) e 6 sono Stati non membri dell’UE ma che sono situati nella sua area di influenza (Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera e San Marino).

Le commissioni che saranno praticate dalle banche sono ancora da definire.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>